Guida

Posted 27-11-2019

Villa Cicogna Mozzoni

Guida

 

a cura di Marianna Cogni

 


La villa sorge nel paese di Bisuschio, a nord di Varese, non lontano dal lago di Lugano e dalla Svizzera. Le origini dell’edificio risalgono al XV secolo, quando sul luogo sorgeva un modesto casino di caccia di proprietà della famiglia Mozzoni. Nel 1476 i fratelli Agostino e Antonio ospitarono il duca di Milano Galeazzo Maria Sforza per una battuta di caccia all’orso e al cinghiale. Un episodio chiave per la fortuna della dinastia: uno dei fratelli salvò infatti il duca dall’attacco di un enorme orso, come ricompensa la famiglia ottenne ampi privilegi ed esenzioni.


L’edificio assunse le forme attuali nella prima metà del XVI secolo, quando divenne infatti una residenza suburbana vera e propria, ricalcando la tipologia classica della villa, risorta dalle ceneri del mondo antico in Toscana sul finire del secolo precedente e diffusasi nell’intera penisola nel corso del Cinquecento.


Traduzione in inglese a cura di Sarah Bairstow per NTL